lunedì 17 maggio 2010

Crostata ai due sapori


Eccovi un modo alternativo di fare una crostata..
Non vi capita mai di preparare una crostata e poi sentirvi dire:"ma l'hai fatta alle fragole?non potevi farla con i limoni?ma sai che preferisco la nutella perche' c'hai messo la frutta?le arance non mi piacciono preferisco le ciliegie.."
Cosi' facendo potete accontentare piu' richieste..io ho alternato 2 marmellate ma si potrebbe fare ogni spicchio con una marmellata diversa..
Il procedimento della pasta frolla e' sempre il solito..
Le marmellate pero' sono a dare alla crostata un tocco in piu'..
MARMELLATA DI FRAGOLE
  • 1 kg fragole
  • 570 gr zucchero
  • 1 limone
Lavare le fragole,tagliarle a pezzettoni e metterle in un contenitore con la scorza e il succo del limone.
Sciogliere lo zucchero in mezzo bicchiere d'acqua e farlo bollire per 4-5 min.
Versare lo sciroppo ancora caldo sulle fragole e farle riposare per almeno un ora.
Cuocere la confettura a fuoco veloce per circa 40 min.
Prova piattino e direttamente nei vasetti calda.
Dopo un po inizierete a sentire i vari clap clap e sara' il segnale che il sottovuoto si sara' creato.
MARMELLATA DI LIMONI
  • 1/2 kg di limoni non trattati
  • zucchero
Lavare i limoni e cuocerli interi per 20 min,trascorsi questi cambiare l'acqua e cuocere per altri 20 min,cambiare l'acqua e ripetere per altri 20 min ma questa volta conservare l'acqua di cottura.
Tagliare i limoni grossolanamente e passarli col passaverdura a fori larghi.
Mettere il pure' ottenuto in una casseruola con la meta' del opeso di zucchero e un po' d'acqua di cottura (circa 500gr).
Cuocere per 15 min e invasare caldo.


4 commenti:

Ramona ha detto...

uhmmmmmmmm....perfetta...

Sara ha detto...

grazie Ramona :)
troppo buona!

elena ha detto...

mi piace tantissimo questa crostata che mette d'accordo tutti.brava! bellissima idea!

Sara ha detto...

grazie mille Elena :)